Loading...

Red su lite fra Morgan e Bugo al Festival di Sanremo | Red Box

  • 🎬 Video
  • ℹ️ Description
Ho sentito Morgan subito dopo l'esibizione interrotta: vi racconto tutto

Download — Red su lite fra Morgan e Bugo al Festival di Sanremo | Red Box

Download video
💬 Comments on the video
Author

Morgan deve disintossicarsi. Dalla droga e da se stesso

Author — Gabriel Tripaldi

Author

Questo episodio sicuramente entra nella storia della musica italiana ma soprattutto nei manuali psichiatrici..

Author — Privilitaliano

Author

Red secondo me ti stai proprio rimbambendo pur di difendere i tuoi amici.

Author — Anna Lia

Author

Io ti stimo Red, ma cosa c'è da difendere qui? Guarda che Morgan non aveva nessun diritto di cambiare un testo per sputtanare chi canta con lui? Ma che senso ha? Ovunque va Morgan c'è sempre zizzania, io non lo trovo così normale! Quindi cosa stiamo difendendo? Se aveva qualcosa da dire a un suo collega lo fai in altre sedi e non a Sanremo? È stata una bassezza e una caduta di stile! L'arroganza di Morgan non ha fine! Chiunque al posto di Bugo se ne sarebbe andato, ed è tanto che non abbia reagito male davanti alle telecamere, è stato persino un signore, secondo me. Non importa se si hanno divergenze, in pubblico non si fanno queste scenate, altrimenti significa che vuoi solo essere al centro dell'attenzione! La maleducazione di Morgan è stata grave secondo me! Io non conosco nemmeno questo artista "Bugo", l'ho visto solo qui a Sanremo, ma non mi piace comunque com'è stato trattato, aldilà del dietro le quinte che non conosco. Non è comunque giustificabile la mancanza di rispetto. Non si può difendere Morgan, proprio no!

Author — Annie Butterfly 1

Author

A me fa ridere questa esaltazione di Morgan come grande artista, l'italia, nella musica popolare, a parte il grande cantautorato, i gruppi progressivi e qualche scheggia impazzita come Battiato, non ha avuto praticamente nulla. I bluvertigo erano una mescidanza di intuizioni vecchie di 20 anni, un po' di new wave qua, un po' di synth pop là: genio. Di sicuros piccavano nel panorama stagnante italiano ma allargando il campo si facevano cose ben più originali, si creavano ed esploravano generi musicali nuovi. Morgan ha avuto la fortuna di passare per radio insieme a canzonette vecchie di 100 anni.

Author — Gabriele Gagliardi

Author

Secondo me Morgan è stato un grande!! Peccato perché la canzone non era male e poteva arrivare tra i primi 3 secondo me.comunque..ancora grande Morgan!!🤣

Author — RaggaroSaM

Author

Beethoven è morto con funerali solenni a cui partecipò tutta Vienna. Che cavolo ti raccontano?

Author — Alessandro D'Ercole

Author

Ma che c'è da difendere o giustificare? La "più bella performance di San Remo"?! Ronnie, ripigliati... Morgan sarà anche tuo amico ma sono anni, ripeto: anni, che si è trasformato in una patetica macchietta, un tizio che si sopravvaluta, si autoincensa e sputa su tutto e tutti credendosi un genio della musica. Sarebbe ora di riconoscere, per pura onestà intellettuale, che è solamente una persona ridicola, che vive di ridicole provocazioni. E difenderlo è, se possibile, anche più ridicolo.

Author — Luigi M. Brambilla

Author

Copio e incollo la verità.
Buongiorno Red Ronnie,
sono Simone Bertolotti, direttore d’orchestra, produttore e coautore del brano “Sincero”.
Non avrei mai ne voluto, ne immaginato di finire in una tale polemica, ma essendo stato, sia protagonista del fatto, che citato più volte a sproposito, ho il dovere di far chiarezza.
Questo messaggio è per fugare ogni dubbio sulla vicenda Bugo Morgan, che ha valso la squalifica dal festival di sanremo, e per replicare in modo onesto e comprovabile, alle dichiarazioni del tutto irreali divulgate da Marco Castoldi (in arte Morgan).
È giusto che si sappia la verità.
E la verità ha un solo modo di essere fornita: dimostrandola.

Partiamo dal principio cominciando a puntualizzare la natura della scrittura del brano.
Io e Andrea Bonomo abbiamo iniziato a lavorare al disco di Bugo orami quasi due anni fa, in questo tempo Andrea fa sentire a me e l’artista il brano in questione, ci convince ma abbiamo perplessità sull’efficacia delle strofe cantate dallo stesso Bugo.
Pensiamo che stilisticamente Morgan sia perfetto.
Bugo lo contatta e dopo diversi tentativi andati a vuoto, Morgan viene a cantare nel mio studio, quello che oggi si sente nelle radio, senza apporre nessuna modifica sostanziale.
A testimonianza di questo c’è un deposito pregresso, così come la traccia audio originale senza la presenza di Morgan.
Questo a sottolineare come Morgan, non abbia minimamente preso parte alla scrittura, ma gli sia stato concesso di firmare.
Subito dopo si pensa (considerando anche l’entusiasmo di Morgan per il brano) che possa essere un buon singolo apripista di questo nuovo progetto.
Nel momento in cui viene pianificata la candidatura di bugo al festival, pensiamo che possa essere interessante presentare il brano in questione.
Andiamo in Rai per incontrare Morgan durante la sua trasmissione “cantautoradio” e chiedere se fosse felice di partecipare al festival con bugo.
Accetta di buon grado, chiedendo come condizione di firmare il brano in quanto cantautore.
La richiesta viene approvata.
Passa del tempo e la commissione del festival ci comunica di essere stati selezionati.
Da qui inizia una serie di vicende al limite del sopportabile, che sono sfociate in tentativi di sabotaggio continui, ricatti ed atti vandalici nel mio studio.
Morgan lamenta di non aver preso parte alla realizzazione di “Sincero”, ma non ricorda di dire che c’è stata massima disponibilità da parte di tutto il team creativo.
Disponibilità che ha infangato, non presentandosi agli appuntamenti in studio, ripetutamente.
Sempre per quanto riguarda l’arrangiamento del brano da portare al festival, è accaduto che Morgan proponesse una versione sinfonica e senza ritmica, completamente non pertinente con la natura della canzone, scelta ed approvata dal direttore artistico e tutta la commissione.
Nonostante ciò, l’etichetta ha presentato la proposta di Morgan, che è stata bocciata dalla commissione stessa, perché non in linea con il brano approvato.
L’accordo iniziale tra Bugo e Morgan era che io mi sarei occupato dell’inedito, mentre Morgan della cover.
Parlando quindi della cover, è il caso che si faccia chiarezza.
Partiamo dalla scadenza della consegna delle partiture, fissata per il 10 Gennaio, e non rispettata da Morgan.
Dopo diverse settimane di ritardo arrivano delle partiture da parte di Morgan che non vengono approvate dall’intera orchestra di sanremo, oltre che dal direttore residente Leonardo De Amicis, perché tecnicamente scritte in modo del tutto incompetente.
Errori armonici, e di impossibile lettura tecnica da parte degli orchestrali.
Morgan accusa un fantomatico sabotatore delle sue partiture, ma la verità (comprovabile da innumerevoli mail, messaggi whatsapp e file audio) è che le partiture incriminate siano esattamente quelle consegnate dallo stesso.
Alla prima prova al teatro Ariston l’orchestra contesta le parti quindi non esegue la
Cover.
A distanza di una settimana, viene fissata la seconda ed ultima prova in cui Morgan assicura di arrivare con le parti sistemate, grazie al supporto del maestro Corvino.
La realtà è che si presenta con partiture pressoché identiche a quelle contestate se non per pochi dettagli non sostanziali.
L’orchestra suo malgrado cerca di eseguire questa partitura, per cinquanta minuti, sotto lo sguardo imbarazzato del direttore artistico, degli autori e del direttore residente.
Gli viene chiesto quindi di cambiare l’arrangiamento per impossibilità da parte dell’orchestra di eseguire, e per una oggettiva bruttezza dello stesso.
A questo punto, quasi per disperazione io e Andrea Bonomo in una notte scriviamo un arrangiamento salvagente per paura che Morgan si presentasse con l’ennesimo arrangiamento contestabile.
A festival iniziato, il pomeriggio delle prove in cui si sarebbe eseguita la cover, Rai, con eccezionale disponibilità, ci concede un tempo maggiore, visti i ritardi madornali e l’inconcludenza.
Morgan fa attendere per la milionesima volta l’orchestra e Bugo, per più di 40 minuti, non considerando la diretta imminente della sera stessa.
Le prove sono imbarazzanti e l’esecuzione ne è una dimostrazione tangibile.
Non ci si improvvisa direttori d’orchestra.

La sera della diretta, Bugo disorientato dai continui cambiamenti di Morgan, e dall’impossibilità di pianificare la performance, canta tutto il brano.
E l’arrangiamento prende l’ultimo posto a causa della totale mancanza di rispetto e professionalità di Morgan.

Non voglio neppure commentare quanto successo la sera dell’eliminazione, perché troppo palese e non interpretabile.
Non c’è giustificazione.
Da una parte un violento che offende il proprio partner e tutte le persone coinvolte (telespettatori compresi) e dall’altra, un ragazzo che fa l’unica cosa possibile:
Difendere la propria dignità, di uomo ed artista.

Ho avuto l’ingrata responsabilità di dover fermate la musica di Sanremo, ma per certe cose, è necessario avere il coraggio di fare silenzio.

Author — Daniele Iannella

Author

Imbarazzante e retorico, obiettività zero...il paragone con Bach e Beethoven è veramente ridicolo, ma non scherziamo..e poi è ora di finirla con questa panzana che un qualsiasi talento dia la libertà di essere maleducati, senza rispetto verso tutti, pubblico, colleghi, presentatori..Morgan i meccanismi di Sanremo li conosceva bene, se la sua "genialità" (quella che pensa di avere lui e solo lui e forse Red Ronnie) e la sua "integrità " di artista gli impedivano di abbassarsi al livello troppo basso (sempre secondo lui) della manifestazione, poteva starsene a casa sua e non rompere i marroni e portare solo caos e rompimenti a Sanremo e a tutti noi ..
La miglior performance di Sanremo 2020?
Mi sa che Red Ronnie ha bisogno delle stesse pillole anti allucinazioni che servono a Morgan..
Morgan deve farsi vedere da uno bravo al più presto..

Author — Raffy Dp

Author

Con tutto il Morgan a Bach, Beethoven, pare eccessivo! Temo che difficilmente Morgan "farà la storia"!
Morgan è una persona in seria sente perseguitato da tutti ma temo che sia perseguitato unicamente da se ciò è molto triste

Author — Antonella Rosa Romano

Author

Sei vergognoso, lo sei sempre stato.
Difendi l'indiffendibile.
Morgan non è questo grande artista che si vuol narrare, ho imbroccato un paio di canzoni in tutta la sua carriera, il solo punto forte di questo personaggio è una buona conoscenza musicale, che non va negata, e la cialtroneria oltre ad essere un personaggio opinionista.
Praticamente quasi nessuno conosce le sue canzoni, tutti a parlare e nessuno sa nominarne 3 in fila. Io lo conosco dai tempi di iodo, presentata a sanremo appunto, ho apprezzato cieli neri e lsd, anche altrove non è male ma poi? Musichetta che si vuol far passare per gramde musica.
E abbiamo gruppi musicali molto più interessanti che sono scomparsi senza che nessuno ne parlasse, perchè in italia o si fa il personaggione o si musica di merda. La vera buona musica italiana resterà relegata sempre nell'underground.
Pochi artisti veri sono riusciti farvi vedere, Silvestri, gli Afterhours per citarne qualcuno.
E tu sei una delle cause di questa situazione.
Vergognati una buona volta

Author — Konkilhai

Author

Ma scusa, "#boicottiamoSanremo" e poi tu lo ascolti in sottofondo mentre sei al PC??? :)

Author — Vostok

Author

Caro REd, a parte la musica, Morgan HA dei problemi. Punto. Questo va OLTRE qualsiasi discorso musicale. Morgan da molti anni non produce nulla, LUI stesso ha detto, in conferenza stampa, "sono 20 anni che non ho credibilità artistica". Ma Morgan non si pone MAI in discussione, non capisce che il problema è LUI (tralasciando la vita privata, disastrosa, e trasformata in show). Vivaldi Bach etc vivevano la loro epoca. Morgan purtroppo vive questa MALE, molto MALE, e non ha MAI dubbi. Questo non fa di morgan un asrtista, ma fa di morgan una persona che ha dei problemi che deve risolvere PRIMA di coinvolgere altri nella sua vita, che siano la RAI, Bugo, le mogli, i figli, etc. ps - oggi ho risentito i BluVertigo quasi tutto il giorno. Morgan creava, cantava, era geniale. A Sanremo c'era solo un paranoico senza piu voce, fuori tempo, stonato. Punto. Mi stupisce che un esperto come TE, Red, non hai l'onestà intellettuale di ammettere che è finito 20 anni fa. E oggi chiunque continua a dargli credito gli fa un danno. Morgan ha dei problemi, la Musica e l'arte sono un altra cosa. Non sono un problema.

Author — luca schiavoni

Author

Scusatemi, io non guardo Rai, Mediaset e simili x scelta quindi sono davvero esclusa da tutto. Ho ascoltato e guardato x caso questo video e mi domando xké personaggi come Morgan siano interpellati ancora. La sua presunta preparazione, cultura ecc ecc è ormai decaduta dall'uso di sostanze che gli hanno bruciato i neuroni. Lo si vede da come si muove sul palco, da come stona, da tutto. La domanda è questa caro Red: ma davvero questi personaggi devono essere visti in una TV nazionale? Ma davvero? Che razza di esempio di vita sono?

Author — Mamma Luna

Author

Capisco l'amicizia, ma l'obiettività dov'è, dov'è, dov'è! Canta con la bocca impastata non si capisce nulla, se parla farnetica, scomodare Mozart, Beethoven e altri fa capirere tante cose sui critici musicali! Invece di dargli ragione sarebbe meglio dargli un aiuto!

Author — patrizia pasini

Author

Caro  red, io canto in teatro da anni ed una volta, mi hanno nascosto il microfono, per rivalità, non mi sono disperata, ho attraversato tutto il palcoscenico, vestito da quasimodo, ( notre dame de paris) e ho cantato. Sono talmente arrivato al cuore del pubblico, che mi hanno fatto un'applauso oceanico. L'umiltà è la costante del vero amore.

Author — NINHURSAG ANSHAR

Author

Mi spiace Red, ma non sono d'accordo. Non vedo del coraggio nell'idea di Morgan di mandare all'aria in quel modo una esibizione così importante per lui e il collega, ma solo arroganza. E poi, la finzione nel cercare di far ritornare il collega sul palco dopo averlo deriso in mondovisione...Ne vogliamo parlare?
Nessuno mette in dubbio che Morgan abbia capacità musicali fuori dal comune, ma continuando con queste scenate, non farà altro che finire anche peggio degli irraggiungibili della musica (anche per lui) che hai menzionato nel video.

Author — Marcello Giangreco

Author

Red, ti ho sempre ammirato, ma stavolta stai dicendo delle grosse stronzate, non si cambia il testo di una canzone di cui lui non era il titolare, ma bensì Bugo, e non si tratta così una persona, ha fatto bene ad andarsene, l'ha offeso e umiliato in maniera Morgan non è degno di essere paragonato a musicisti come Betoven ma stiamo scherzando????!

Author — Patrizia Cardinali

Author

“la più bella performance del festival” caro Red vai a curarti anche tu

Author — maurizio984