Loading...

Gli italiani non chiedono scusa? I giapponesi chiedono scusa esageratamente?

  • 🎬 Video
  • ℹ️ Description
Impariamo le frasi utili per fare complimenti e chiedere scusa in giapponese! Vi dico le mie opinioni e le mie storie in cui ho notato la differenza tra la cultura giapponese e quella italiana.

Download — Gli italiani non chiedono scusa? I giapponesi chiedono scusa esageratamente?

Download video
💬 Comments on the video
Author

La parola "Sumimasen" (Mi scusi) a volte la usiamo anche per dire "Grazie" quindi in Giappone si usa veramente spesso Sumimasen ^^; Per esempio se qualcuno mi aiuta a portare una mia valigia pesante allora io invece di dire "Arigatoo" (grazie), mi viene da dire "Sumimasen" perche` ho disturbato questa persona.

Author — ERIKOTTERO

Author

Sei così kawaii, parli l'italiano molto meglio della maggior parte degli italiani

Author — Kar Kirishima

Author

Auguri si utilizza più spesso per le ricorrenze ( compleanni, anniversari, feste religiose ), complimenti e congratulazioni per i successi ottenuti. Puoi comunque utilizzare "auguri" sempre, non ci facciamo poi tanto caso XD

Author — Francesco Petracca

Author

In Italia se non arriva la valigia è colpa tua ahaha
Ti rispondono che non è un problema loro e che arriverà 🤷‍♂️

Author — Nippo

Author

Ciao Eriko,
2500 anni fa, nell'antica Roma, gli Àuguri erano dei sacerdoti e venivano consultati per prendere delle decisioni sul futuro. Gli Àuguri interpretavano la volontà degli dei osservando il volo degli uccelli.
2000 anni dopo, il loro nome è diventata una espressione della nostra lingua. Oggi, quando facciamo gli augùri, stiamo "presagendo", prevedendo un futuro positivo.
Auguri di compleanno = avrai una vita lunga e felice.
Auguri al matrimonio = vivrete per sempre insieme felici e contenti
Auguri per la laurea = sono sicuro che avrai una soddisfacente e prospera carriera.

Le congratulazioni o felicitazioni sono un'espressione in cui ci rendiamo partecipi della felicità dell'altro. Sono felice anch'io, con te, e grazie a te.

I complimenti sono invece un apprezzamento, un elogio, per ciò che si è fatto (nel passato).
Complimenti per la laurea = sei stato studioso ed hai svolto un ottimo lavoro!
Complimenti per il vestito = hai fatto un'ottima scelta e un buon acquisto!
Complimenti per il fidanzato = ...ti invidio, s'avessi potuto te l'avrei soffiato :P

Author — Enrico S.

Author

Dopo aver visto un po' dei video di questo nuovo canale devo dire che è molto meglio di quello vecchio.
Secondo me il look da lolita era troppo forzato e non ti stava bene, aveva stancato.
Adesso sei anche molto più carina.
Hai fatto la scelta giusta, brava e in bocca al lupo! 👍

Author — Spaventacorvi

Author

Ciao Eriko! È sempre un piacere rivederti! :D
Se proprio si vuole fare la differenza tra "complimenti" e "congratulazioni" direi che (complimenti) è un modo gentile di apprezzare qualcosa fatta bene al 90% (congratulazioni) si usa quando qualcosa viene fatta in modo impeccabile...

Anche tra "scusa" e "mi dispiace" c'è differenza.
(Scusa) o (sono mortificato) vengono utilizzati quando una persona si prende la colpa di quanto è accaduto; o si sente responsabile.
(Mi dispiace) viene utilizzato più per dire "Sono dispiaciuto per quanto è accaduto, ma non è colpa di nessuno" Per esempio se un ospite a casa tua, calpesta per sbaglio la zampa del gatto, dice "mi dispiace" che sta a dire "non è colpa mia, è stato il gatto a mettersi davanti."
In alcuni casi però, può anche significare: "sono desolato ma non posso farci nulla." Per esempio... si può dire quando un evento va male a qualcuno o e morto qualcuno, o si rompe qualcosa accidentalmente.

Comunque la prossima volta ti invierò un link che ti porterà nel blog di Coco. È una ragazza giapponese che vive tra l'Italia e il Giappone; e se qualcosa non riusciamo a spiegartela con chiarezza o vuoi approfondire, puoi leggere I suoi blog che sono veramente bellissimi!
Detto questo, ti ringrazio per questo video educativo. A presto!💙 またね!!!

Author — Gianluca 源氏 Vitucci

Author

Domanda è quanta l’anima è quanta formalità c’è nelle scuse giapponesi? Avvolte mi domando sinceramente se non è tutto una reminiscenza atavica per evitare guai.

Author — Nicolae Emanoil Popa

Author

il modo di chiedere "scusa" più formale è: "chiedo perdono", non si usa più se non in sistemi gerarchici molto forti; di solito si china il capo se l'autorità a cui lo stai dicendo è parecchio sopra di te.

Author — lupo lucio

Author

certo che diciamo scusa,
congratulazioni/complimenti hanno più o meno lo stesso significato, ma

- congratulazioni è una forma per esprimere più vicinanza con il cuore verso il successo ottenuto alla persona. ad esempio un familiare si diploma oppure la laurea etc... qualsiasi obbiettivo nella sua vita cui sai ha speso enormi sacrifici per ottenerlo o che ci sarà un cambio importante nella sua vita ad esempio la nascita di un figlio, un matrimonio etc...
quando vuoi far capire che vivi la sua emozione usi "congratulazioni" è una forma istituzionale a cui dai maggior risalto il successo ottenuto.

- complimenti ha lo stesso significato, ma è meno di vicinanza, ma non per questo meno importante ad esempio, "ho trovato un lavoro", "complimenti di questi tempi non è facile", se invece lo usi nei casi aspetto un figlio, mi sposo etc... fai sempre festa, sei felice per la persona, ma sottilmente fai capire che non vivi la sua emozione, cioè non sai se x lui fosse una questione di vita o di morte, xò a naso capisci che è importante e non per questo è sgarbato oppure viene interpretato come un offesa o viene vissuto con meno importanza.
è una forma più popolare

non è facilissimo, ma tutto si fonda sulle emozioni.
quando vivi la vicinanza, in cui ti immedesimi usi congratulazioni, altrimenti complimenti
il tutto però dipende da come viene detto, potresti con "wow, complimenti sono davvero felice per te" dare la sensazione di maggior calore e vicinanza rispetto ad un freddo "congratulazioni per il tuo successo". l'italiano è emozioni quindi le singole parole cambiano di peso e anche di significato in base al contesto e come si dicono.

x noi italiani è automatico e ora che mi ci fai pensare non è così facile da far capire l'unica è viverci un po'

Author — Micp

Author

Auguri = ti auguro buona fortuna, compleanno e forse anche matrimonio
Congratulazioni: laurea, diploma ecc...
Complimenti: hai fatto un buon lavoro, sei riuscito a fare una cosa difficile ecc...
Più o meno questa è la differenza. Personalmente penso che congratulazioni sia utilizzato nelle situazioni più formali, quando sei riuscito a raggiungere un importante traguardo, quindi non lo utilizzerei per dire "hai passato un esame, congratulazioni", utilizzerei più il "complimenti, hai preso un bel voto all'esame".
Il "mi dispiace" è utilizzato per esprimere un dispiacere rispetto a qualcosa che è successo ad un'altra persona e può o meno essere colpa tua.
Scusami, invece, è, come dici tu, utilizzato per scusarsi, nel senso che riconosco la mia colpa.

Author — Italian Tips & Tricks

Author

Complimenti o Congratulazioni sono simili, si usano quando qualcuno ha raggiunto un obiettivo, per esempio "ti sei laureato!! COMPLIMENTI/CONGRATULAZIONI!" è uguale =) per i compleanni si usa TANTI AUGURI o Buon Compleanno

Author — Alessio Proietti

Author

"Congratulazioni" è più formale di "complimenti", ma non tanto per quanto riguarda la persona che riceve il complimento, ma per la cosa che ha fatto o per la situazione in sé

Author — emmaluna silvestri

Author

Eriko qua in Italia le donne non chiedono scusa mai, anche se due secondi prima, hanno sbagliato davanti a te 😂😂🤣🤣.
Cmq ho provato a fare quel saluto che fai alla fine con i pollici ed i mignoli, non mi riesce perché tiro fuori sempre un dito diverso 🤣🤣🤣

Author — hsmittico

Author

Guardo una quantità esorbitante di anime, che mi ha aiutato moltissimo a comprendere la cultura e mentalità giapponese, “sumimasen” l’ho sentito usare anche da persone timide quando vengono aiutate come per ringraziare in modo timido e dire scusa per il disturbo, comunque è troppo bello vedere questi video ad avere delucidazioni su tutto 😍

Author — Christina Bertevello

Author

Arigato' gozaimasu🙏 ErikoChan Sei bravissima bellissima e simpaticissima sto imparando grazie a te come si dice in giapponese tante cordialità' e formalità'! Quanto amo il Giappone🇯🇵🇯🇵🇯🇵🇯🇵✌️✌️✌️😍😍😍😍 Sei unica Erikottero😘😘😘😘❤️✌️

Author — Katsuki Bakugou

Author

io amo il livello di civiltà e umiltà dei Giapponesi!!! Siete esempio x il resto del mondo!!

Author — SHIMSHON VIVONA

Author

Congratulazioni si usa per avvenimenti particolarmente importanti. Come una laurea o anche la nascita di un figlio.

Complimenti si usa per avvenimenti sì importanti ma non tanto come gli altri citati. Un esame o un piccolo successo.

Author — Mistral790

Author

Complimenti viene usato come per dire "sei stato bravo" o "hai fatto bene" ad esempio si può usare quando qualcuno passa un esame, prende la patente, un bel voto ecc..
Mentre congratulazioni è più formale e si usa in situazioni come ad esempio un matrimonio o la nascita/attesa di un bambino

Author — Eleonora Giardina

Author

Mi sono inscritto da poco sul tuo canale, E devo dire che lo adoro troppo, anche perché amo il Giappone, soprattutto anime e tutto ciò che riguarda il Giappone.
Sei molto simpatica, continua così
In bocca al lupo per il canale Youtube 😊

Author — Black Deat