INQUINAMENTO senza auto. Scende NO2, sale PM10. Qualcosa non torna...

  • 🎬 Video
  • ℹ️ Description

Download — INQUINAMENTO senza auto. Scende NO2, sale PM10. Qualcosa non torna...

Download video
💬 Comments on the video
Author

Con tutto il rispetto per il signor Enrico, invece di investire tutti i soldi sulle auto elettriche, perché non dice di investire sulle caldaie che abbiamo a casa e di migliorare l'inquinamento delle fabbriche?

Author — Caracausa Andrea

Author

Se hai la macchina elettrica ma la cladaia dell' '85....

Author — davimatte0

Author

Le caldaie vanno come non ci fosse un domani

Author — Veramente Euforico

Author

più v6, v8 meno caldaie preistoriche!! e niente superbollo!!!

Author — Alex Xandro

Author

il PM10 non è polvere sottile, ma grossolana... la vera polvere sottile è il PM2, 5... cambiate esperto

Author — FRANCESCO PAOLO PELUSO

Author

Tutti a casa con le stufe e caldaie accese.
Non ci vuole un genio a carpirlo.

Author — strike262

Author

Le fabbriche utilizzano filtri scadenti e rilasciano la maggior parte della concentrazione durante la notte.

Author — Barone Birra

Author

Basterebbe essere tutti un pò più coscienti e meno egoisti. Usare la macchina quando è davvero necessaria, non per fare 400 metri fino al bar e tenere il riscaldamento a 19-20 gradi, stare in felpa e non mettere il termostato a 23-24 per stare in maglietta. Invece la maggior parte delle popolazione (nessuno escluso) pensa solo per il proprio bene a discapito di ogni tipo di conseguenza che non si palesi sotto il naso nel giro di 5 minuti. Non basta bloccare il traffico, non basta fare nuove linee pubbliche. Ci vuole una grande opera di sensibilizzazione ed istruzione pubblica sulle conseguenze delle nostre attività e sulla coscienza del fatto che si può vivere benissimo (anche meglio) vivendo la giornata in maniera più naturale e meno viziata da tutti i servizi per "aumentare il confort" che sono indispensabili, ma solo per permetterci di vivere in condizioni confortevoli e non per abusarne.
Facciamo due passi, prendiamo la bici quando gli spostamenti sono di breve distanza (fa bene al nostro fisico e alle nostra tasche oltre che all'ambiente) e mettiamo i gli impianti di riscaldamento e condizionamento a temperature sensate e non che ci facciano stare in maniche corte ed infradito d'inverno e maglione d'estate (qui si che le nostre finanze ne gioverebbero non poco e anche l'ambiente ci ringrazierebbe, che poi è l'ambiente in cui viviamo quindi facciamo del bene anche a noi stessi).
Cerchiamo di essere tutti quanti un pò meno egoisti, un pò più ragionevoli e lungimiranti senza stare a guardare solo al proprio ritorno immediato.

Author — TheLserA

Author

La prova che c'è sempre stata la volontà di demonizzare le auto, quando i principali fattori di inquinamento sono ben altri.

Author — Canale Motori

Author

Finalmente non potranno dire che gli euro 4 e 5 inquinano o quanto meno non sono le cause principali

Author — vediamo un po

Author

Sarà, ma se metto fuori il muso l'aria ha tutto un altro odore, SI RESPIRA

Author — Daniele Prandelli

Author

NOx traffico automobilistico, pm10 caldaie e soprattutto le stufe a pellet.

Author — Gianluca Carli

Author

Io abito in una casa con pannelli solari e non uso gas grazie alla piastra ad induzione e i condizionatori. Solo energia pulita. Il governo dovrebbe incentivare queste soluzioni invece di andare avanti con le caldaie degli anni 80

Author — Fval

Author

L’ho sempre detto che non é colpa delle auto ma delle stufe a Pellet, e altri sistemi di riscaldamento

Author — Giuseppe Bozzi

Author

E danno la colpa alle auto Diesel ????, andate a cacare a voi e le auto elettriche. GASOLIO 4ever

Author — Revenge X

Author

Tutti a casa -> BBQ come se piovesse!

Author — Dr. Lexus

Author

Emiliano dice sempre le stesse cose, si batte sempre a favore della libertà personale negli spostamenti dicendo che non è l'auto il nemico numero 1. Però poi non dice che dovete rottamare le caladaie/stufe a pellet e spendere migliaia di euro, non dice di coibentare le case, non dice di cambiare gli infissi e non dice di utilizzare i mezzi pubblici.

La battaglia a favore dell'auto e della tanto amata libertà personale di cui ti riempi la bocca non si fa dicendo che le auto non sono il problema principale e andando contro tutti quelli che impongono limiti in questo senso, ma si fa raccontando la verità e cioè che se non volete sborsare per l'auto nuova dovete sborsare per gli impianti di riscaldamento e/o per gli immobili. Questo nell'ambito privato, non ne parliamo poi delle aziende!

Ma si sa, poi non potrebbero scrivere titoloni click bait contro l'Europa, il comune o la regione.

Author — Mauro Baldi

Author

Cerco Mustang Boss 429 a carburatori del 1968... :-) per fare gli sbandoni in città

Author — Enrico Tcr

Author

Te lo spiego io:
In Lombardia avete 13 inceneritori e 8 in Emilia Romagna e nella stessa pianura Padana sono concentrate la maggior parte di produzioni industriali d'Italia

Author — Profeta Dellinfinito

Author

Comunque in questi giorni di assenza del traffico l aria sa di aria ....rimane la polvere sottile che si ritrova anche dentro casa ....

Author — celicakitt